Skip to content

Cheese Cake con Frutti di Bosco

19 ottobre 2011

Irresistibile d’estate ma ottima anche ora che le giornate grigie avanzano, cosa c’è di meglio di una coloratissima cheese cake per tirarsi su il morale? Non è esattamente un dolce leggerissimo, ma ogni tanto qualche vizio bisogna concederselo : ) Preferisco usare come base una pasta frolla integrale invece delle solite basi con biscotti e burro, anche perché la marca di biscotti che va per la maggiore nelle ricette di cheese cake non si sposa proprio con la mia idea di cibi sani. Inoltre quella che propongo in questa ricetta è una versione di cheese cake con ricotta (biologica possibilmente!), a volte l’ho fatta esattamente uguale con la stessa quantità di philadelphia, entrambe sono ottime.

 

Dosi x12 – teglia di 28 cm

Ingredienti pasta frolla:

 200 g farina integrale

80 g zucchero canna integrale

40 g olio e.v.o

4 g essenza di vaniglia o 1 bustina di vanillina

scorza di un limone

1 cucchiaino di bicarbonato

1 uovo

 

Ingredienti crema:                 

800 g ricotta

200 g miele

4 uova

20 g amido di mais

scorza grattugiata e succo di 1 limone

1 pizzico di sale

4 g essenza di vaniglia o 1 bustina di vanillina

70 g latte di riso *

*(o latte normale, nel qual caso aggiungere altro miele)

 

Per guarnire:

Frutti di bosco

Zucchero di canna

Succo di limone

 

Procedimento:

 Fare una pasta frolla mescolando tutti gli ingredienti lasciando l’uovo per ultimo per amalgamare le briciole. Fare una palla e stendere l’impasto sul fondo di una teglia a cerniera rivestita con carta forno.

Lavorare la ricotta in una terrina con il miele, aggiungere l’amido, la scorza di limone, la vanillina, il sale e mescolare. Aggiungere poi gli ingredienti liquidi: prima le uova una per volta mescolando, poi succo di limone e latte. Il composto deve essere quasi liquido. Versare questa crema sul fondo di pasta frolla e infornare a 200° per pochi minuti, abbassando poi a 160°. Lasciar cuocere per circa 50 minuti, spegnendo quando la superficie comincia a scurire ed è ben rappresa.

Lasciar raffreddare gradualmente, prima nel forno socchiuso, poi a temperatura ambiente. Quando è completamente fredda riporla in frigo per almeno 5 ore, io in genere la preparo la sera prima e la lascio riposare in frigo almeno tutta la notte. Trascorso questo tempo guarnire con una salsina ottenuta frullando parte dei frutti di bosco con mezzo limone spremuto e un cucchiaino di zucchero o miele, e adagiando sopra i restanti frutti di bosco.

Nota: più riposa in frigo più i sapori si amalgamano e la torta diventa ancor più buona!

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: