Skip to content

Panini Dolci al Latte…di Riso

12 dicembre 2011

Chi di noi non si ricorda da bambina dei panini dolci farciti onnipresenti alle feste di compleanno? Bene…. io non li potevo sopportare! Non mi riusciva proprio di capire perchè dei panini dolci dovessero essere rimpinzati con degli insaccati, formaggi etc., le cose o son dolci o son salate mi dicevo. Che bella la semplicità dei bambini!

Ebbene, quando la scorsa estate ho dovuto preparare il buffet per il compleanno del cucciolo mi son tornati in mente loro, gli odiatissimi, dopo anni e anni di oblio, e ho deciso che dovevo finalmente riprovarci e continuare la tradizione del supplizio del panino-non panino dolce-salato ;-).  Li ho cercati ma non li ho trovati, li ho quindi dovuti fare da me.

Ho preso la ricetta su Giallo Zafferano, quando si tratta di fare delle ricette classiche lì si va sul sicuro, c’è persino il video passo passo per paninatrici alle prime armi come me. Risultato ottimo e soddisfacente, per una volta son stata anche capace di seguire la ricetta senza cambiare un singolo ingrediente.

Una volta basta e avanza però: li ho dovuti subito rifare integrali, senza burro, con lo zucchero di canna, con semini vari sopra, e così via.. .Son venuti fuori dei panini che per me possono essere solo più buoni visto che tutto ciò che è sbiancato mi sembra insapore.

Ma non contenta, ancora non convinta del perchè un panino dovesse essere così dolce, gli ho tolto anche lo zucchero e ho sostituito il latte con latte di riso…e voilà! dolci si, ma il giusto…che con il rustico della farina integrale e dei semini ci sta alla perfezione.

Quelli al latte, con lo zucchero, effettivamente li preferisco con una farcitura salata (finalmente ce l’ho fatta!), quelli al latte di riso son buoni con tutto ma eccellono con una buona marmellata di fragole. Riporto quindi entrambe le versioni.

Ingredienti:

al latte di riso:

500 g di farina integrale                –                25 g di lievito di birra                –              30 g di olio e.v.o.

300 g di latte di riso + 1 cucchiaio per spennellare                –             1 uovo              –           7 g di sale

1 cucchiaino di zucchero di canna integrale                –              semi di sesamo e papavero a piacere

al latte:       

500 g di farina integrale

25 g di lievito di birra

30 g di olio e.v.o.

1 uovo

7 g di sale

300 g di latte + 1 cucchiaio per spennellare

50 g di zucchero di canna integrale

semi di sesamo e papavero a piacere

Procedimento:

Intiepidire il latte di riso (o il latte), prelevarne 100 g circa e sciogliervi il lievito con un cucchiaino di zucchero. Aggiungere il sale ( e quel che resta dello zucchero nel secondo caso) al latte rimanente e  versarlo a filo sulla farina. Aggiungere l’olio e poi il latte con il lievito.

Amalgamare l’impasto e lavorarlo per circa 15 minuti. Lasciare lievitare coperto con un panno umido lontano da correnti d’aria per qualche ora, finchè il volume non raddoppia.

Quando l’impasto è pronto prelevarne dei pezzetti da 30 g e farne delle palline ripiegando l’impasto e rimboccandolo nella parte inferiore: al minuto 4:15 nel filmato su giallo zafferano  viene mostrato come formarle. Disporre man mano i panini su una teglia da forno rivestita con carta forno e spennellarli con latte tiepido. Lasciarli lievitare ancora per 30 minuti.

Spennellarli poi con il tuorlo sbattuto, aggiungere semi di sesamo o papavero a piacere e infornare a 180° per 15/20 minuti.

Una volta raffreddati si possono conservare in un sacchetto di plastica se si vuole mantenerli freschi e morbidi per il giorno dopo, o si possono congelare, se se ne usano pochi per volta.

Annunci
5 commenti leave one →
  1. 13 dicembre 2011 7:04 pm

    Sono a dir poco stupendi! Non è che alla prossima festa di compleanno del cucciolo inviti anche noi?

    • 14 dicembre 2011 11:34 am

      grazie! ma magari, così venite a farvi una suonatina da queste parti ;-)

  2. 13 dicembre 2011 11:04 pm

    Me lo avevi preannunciato ed io sono venuta a farmi l’occhio, per ora…ci sarà pure un equo scambio prima o poi visti i gusti simili ;)

  3. 29 dicembre 2011 1:38 pm

    bellissimi! io li mangerei con qualsiasi farcitura, dolce o salata :)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: