Skip to content

Polpette di Miglio e Verdure

15 febbraio 2012

Queste polpette mi stupiscono sempre per la loro bontà, data la loro semplicità e i pochi ingredienti usati. Solo verdure e miglio e un pò di pangrattato per la crosticina, sane e completamente vegetali nella loro versione base.

Sformati e polpette sono, inoltre, l’unico modo in cui riesco a utilizzare il miglio, e a mimetizzarlo, soprattutto.  Il bimbo le gradisce, ancora di più se aggiungo alle sue qualche pezzetto di fontina nell’impasto. Il marito invece le preferisce con un filo di aceto balsamico. Io ci aggiungo un’insalatina di carote e semi di sesamo. Buone in tutte e tre le versioni ;-)

Ingredienti:

mezza tazza di miglio

2 cipolle

3 carote

mezza verza

pangrattato q.b.

sale e olio q.b.

Procedimento:

 Lavare e tagliare grossolanamente le verdure.

Sciacquare il miglio, metterlo in una pentola con una tazza e mezza d’acqua, portare a bollore, abbassare la fiamma, aggiungere mezzo cucchiaino di sale, coprire la pentola e lasciar cuocere a fuoco lento finchè tutta l’acqua non sarà stata assorbita.

Lessare  le verdure in poca acqua, in modo da farla asciugare tutta a fine cottura. Salare le verdure e mescolarle al miglio in una ciotola.  Passare il tutto al passaverdure.

Formare le polpette, aggiungendo un pò di pangrattato all’impasto se dovesse risultare troppo liquido. Passarle nel pangrattato, adagiarle su una teglia unta o rivestita con carta forno e infornare a 180° per 20 minuti circa o finchè non assumeranno un bel colore dorato.

Annunci
14 commenti leave one →
  1. 15 febbraio 2012 3:15 pm

    bellissime, ho del miglio, credo che le proverò anche io!

  2. 15 febbraio 2012 10:12 pm

    Le polpette di miglio sono super buone!!!!

  3. 15 febbraio 2012 11:46 pm

    So che è un ottimo alimento ma, dopo una esperienza negativa con la quinoa, ….non ho coraggio di comperarlo.
    Ci vorrebbe una mano amica che mi introduca questo cibo… Certo che queste polpette sarebbero d’aiuto…………….
    Notte
    Sissa

    • 16 febbraio 2012 5:14 pm

      Non avevo il coraggio neanche io, lo confesso, e mai e poi mai lo mangerei così tutto intero ancora oggi: i cereali pallinosi non mi ispirano, invece passato si presta a meraviglia per le polpette ed è davvero buono!
      Io non ho ancora provato la quinoa invece, ne ho sentito parlare tanto bene, prima o poi supererò l’avversione ai pallini e proverò anche quella…forse..o è così tremenda?

  4. 17 febbraio 2012 8:39 am

    ecco un’ottima idea per cena :)
    da provare!

  5. 19 febbraio 2012 12:22 pm

    belle!!! ho mezza confezione di miglio aperto da troppo tempo.. aspettava proprio una bella idea come questa!

  6. 19 febbraio 2012 6:09 pm

    W le polpette-crocchette, che sono pure un’ottima idea per il riciclo. Queste hanno una crosticina così invitante…

  7. 20 febbraio 2012 10:29 am

    grazie a tutti! @notedicucina : a proposito di riciclo, la crosticina è così invitante perchè ho triturato un pezzo di pane integrale coi semini fatto in casa che era diventato raffermo. non si butta via niente ;-)

  8. 27 febbraio 2012 9:40 pm

    fantastiche al forno! niente fritto! approvo!

  9. 2 marzo 2012 6:02 pm

    Questa ricetta la tengo in archivio che potrebbe tornarmi utile: sono stata pochi giorni fa in un ristorante vegetariano, e chi era con me ha particolarmente apprezzato un tortino di miglio con tofu. Cercherò di riproporre qualcosa di simile!

    • 3 marzo 2012 8:51 pm

      ah, secondo me ci viene bene anche un tortino di miglio e verdure, il miglio si presta :-)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: