Skip to content

Biscotti all’Avena con Albicocche e Nocciole

16 marzo 2012

Finalmente sono riuscita dopo innumerevoli tentativi a fare un biscotto senza zucchero per la prima colazione che mi convince al 100%.  Non era poi tanto difficile, bastava infilarci dentro tutto quello che mi piace!

Questi biscotti hanno di bello che sono croccantini fuori e un po’ più morbidi dentro e dolci al punto giusto (per me…).  Ho usato del succo di mela per amalgamare gli ingredienti e dolcificare, aggiungendo anche 2 cucchiai di succo di mela concentrato: quest’ultimo si può comprare nei negozi tipo naturasì, ma io avevo tanto succo di mela bio  e quindi l’ho fatto concentrare lasciandolo evaporare a fuoco lentissimo per qualche ora fino a ridurlo a circa un decimo. L’idea del succo di mela concentrato l’ho presa da Stella ed è stata una rivelazione, mai più senza! Se non si ha nessuno dei due succhi di mela si può usare tranquillamente del miele.  Poi le albicocche secche aggiungono altra dolcezza… e le nocciole tritate grossolanamente sono un piacere da sgranocchiare. 

Inoltre sono velocissimi da fare (5 minuti al massimo per mescolare tutti gli ingredienti), e anche vegani. Insomma, non saprei cosa volere di più, io ne sono entusiasta (se non si era capito ;-) )

 

Ingredienti:

 

150 g di farina di farro integrale

240 g di fiocchi d’avena

100 g di albicocche secche

100 g di nocciole

1 cucchiaino di cannella

1 cucchiaino di bicarbonato

1 cucchiaino di cremor tartaro

1 pizzico di sale

100 ml di olio di girasole

200 ml di succo di mela limpido

2 cucchiai di succo di mela concentrato (o in alternativa miele)

(io ho usato tutti ingredienti bio)

 

Procedimento:

Tagliare a pezzettini le albicocche e tritare grossolanamente le nocciole. Mescolare tutti gli ingredienti secchi, aggiungere quelli liquidi e amalgamare. Formare delle palline con il composto, disporle sulla teglia del forno e schiacciarle in modo da ottenere dei dischi. Infornare a 170° per 20/25 minuti. quando si raffreddano io li conservo in un barattolo coperto con un panno, non li chiudo ermeticamente altrimente diventano molli.

Annunci
17 commenti leave one →
  1. 16 marzo 2012 11:04 pm

    Buonissimi!!! Ci credi che ho una ricetta simile da postare? In questo periodo continuerei a mangiarmi dei biscotti all’avena….mi piacciono troppo!!!

    • 18 marzo 2012 8:45 am

      Grazie Arianna :-) Ti credo! Infatti i biscotti all’avena sono troppo buoni, nonne posso fare a meno, mangio solo quelli a colazione e li faccio in tanti modi diversi, per esempio con cioccolato e cocco per il bimbo!

  2. 17 marzo 2012 12:49 am

    Yum! Azzeccano in pieno le mie preferenze biscottifere……e, sì, il concentrato di succo di mela mi manca :(
    Notte,
    Sissa

    • 18 marzo 2012 8:50 am

      Infatti non è così facile da trovare, ieri l’ho cercato al naturasi ed era finito. Se ci si ricorda in tempo si fa facilmente però, metti il succo di mela sul fuoco basso e te ne vai a fare altro per qualche ora ;-) ne vale la pena, o almeno, io lo preferisco in alcune ricette ai vari malti e sciroppi. Un abbraccio e grazie :-)

  3. 18 marzo 2012 12:43 am

    Ciao, ti invito al mio giveaway in regalo ci sono due bottiglie di vino e 3 vasi di confettura di BACCO NON LO SA, da nn lasciarsi assolutamente sfuggire, troppo buoni!
    Cioa e a presto^_^
    http://lacreativitadianna.blogspot.com/2012/03/5-giveaway-vinci-i-deliziosi-prodotti.html

    • 18 marzo 2012 8:51 am

      Ti ringrazio dell’invito Anna, ma non partecipo a giveaway con fini pubblicitari. Grazie comunque di essere passata!

  4. 18 marzo 2012 8:59 pm

    belli belli belli…buoni buoni buoni..anch’io la prossima volta volgio provarli con la frutta secca!

    • 19 marzo 2012 9:38 am

      grazie Laura! provali con una frutta secca dolce, tipo albicocche o datteri, così puoi ridurre o eliminare completamente lo zucchero :-)

  5. 18 marzo 2012 9:23 pm

    sono bellissimi e credo che, oltre ad essere sani, siano anche buonissimi!
    ho scoperto da poco una cosa sulle albicocche essicate. Quelle color arancio sono solforate, cioè trattate con anidride solforosa per mantenere il colore. Quelle essicate senza nessuna aggiunta rimangono marroncine. Non per fare terrorismo, giusto perchè so che mangi consapevolmente (infatti forse lo sapevi già…), quello che ho trovato sull’anidride solforosa è che:

    “Nel fegato, l’anidride solforosa viene ridotta in solfati, non nocivi, che poi vengono eliminati attraverso le urine. Comunque, in pazienti asmatici può causare problemi respiratori; in altre persone, se usato ad alte concentrazioni (superiori a quelle normalmente impiegate nei prodotti) può causare disturbi gastrointestinali.”

    scusa la pedanteria, ancora complimenti :)

    • 19 marzo 2012 9:34 am

      non è pedanteria herbi, è informazione!
      qui sono colpevole di immagine truffaldina, ho usato le albicocche solforate per le foto perchè sono belle arancioni e davano un bel contrasto :p ( sono quelle della cesta di natale ancora ahimè, posso usarle solo a scopo decorativo..). Cerco di farci caso il più possibile sia all’anidride solforosa sia ai solfiti perchè faccio parte guarda un pò di entrambe le categorie, me ne accorgo soprattutto quando mi capitano vini con un bel pò di solfiti, disturbi gastrointestinali e a volte broncospasmi (con un bicchierino o due eh!). è una bella lotta però, con la frutta secca ci si salta fuori, ma ho trovato solfiti anche in vini bio!

  6. 18 marzo 2012 10:52 pm

    favolosiiiii!!! senza zucchero e con le albicocchine!!! che belli e che buoni devono essere!

  7. 19 marzo 2012 10:04 pm

    Ma che spettacolo! Il succo di mela, le albicocche… E come facciamo a fare colazione domattina e a non soffrire al ricordo di queste meraviglie? :’-(

  8. 28 maggio 2012 11:16 am

    quanto mi piacciono questi biscotti… corro a comprare le albicocche secche :)

  9. 8 luglio 2012 7:24 pm

    Questi biscotti sono eccezionali..appena compro le albicocche (quelle che ho messo ad essiccare io sono diventate nere) li rifaccio. Complimenti, ogni tua ricetta è particolarmente interessante.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: